Home Guida alla scelta della Colonna Doccia

Guida alla scelta della Colonna Doccia

Un elemento di design che non può prescindere dalla comodità; vediamo insieme come sceglierle al meglio.

La Colonna Doccia è tra gli elementi più incisivi di un bagno elegante. Sceglierla accuratamente significa abbinarla a pannello doccia, sanitari, mobili. Scopriamo insieme la guida di ProduceBlog.

Amanti del bagno o delle docce rilassanti? Non importa: una bella colonna doccia moderna, elegante e di design sta sempre bene. Considerate infatti che la presenza di uno di questi pannelli può esser l’ideale anche per un sistema misto; se infatti non sempre si trova il tempo per concedersi un bel bagno caldo, lavarsi resta un bisogno imprescindibile. Perché allora non farlo con stile?

Nel catalogo ProduceShop troverete tantissimi esempi di questo tipo di colonne doccia; ma come facciamo a scegliere quello più adatto al nostro bagno? Semplice: seguite i consigli della nostra guida; caratteristiche e funzioni, tutto selezionato dal nostro team tecnico per venirvi incontro al momento dell’acquisto. Che aspettiamo allora, leggiamo e dritti in doccia!

Pannello Colonna Doccia Miscelatore Soffione 4 Idrogetti Doccino Bormio

Colonna, pannello o set?

Se in generale i tre possono considerarsi quasi sinonimi, in realtà parliamo di sistemi tra loro diversi, sia nella forma che nell’uso (e quindi anche nel prezzo).

Partendo dall’ultimo dei tre, possiamo dire che un set doccia, il più semplice dei tre sistemi, è un ensemble formato da doccino, flessibile e barra; questo può esser sistemato sia in una cabina doccia, che accanto a una vasca da bagno. Inoltre, si tratta spesso di una soluzione standard, semplice e molto basilare, nel prezzo e nel design.

Una colonna doccia, normalmente, comprende anche un soffione superiore; inoltre, insieme a eventuali portasapone e portaoggetti, presenta un design più interessante, sia che sia vintage, classico, che moderno e lineare.

Un pannello doccia, infine, è l’evoluzione tecnologica e moderna del precedente. Diversamente dai primi due, non presenta una barra verticale ma un vero e proprio pannello, in materiali diversi, su cui possono essere incassate diverse componenti. Si tratta della soluzione più interessante tra quelle proposte oggigiorno.

Pannello Colonna Doccia Miscelatore Soffione Cascata Doccino Rapolano

Come scegliere la Colonna Doccia?

Vediamo insieme le caratteristiche fondamentali da considerare al momento della scelta. Attenzione però: in alcuni casi, potete ignorare una o più di loro, o prenderne in considerazione altre!

  1. Doccione e Soffione

    Quando dobbiamo valutare la scelta in base al doccino (mobile) e al soffione (fisso), ci sono diversi dettagli da considerare. Innanzitutto, la forma; dal classico cerchio al più elegante quadrato, troviamo poi elementi ovali, rettangolari e anche di forme meno “canoniche”. Getto e portata, ossia la potenza con cui l’acqua viene erogata, e il tipo di getto (spesso selezionabili e regolabili), oltre alla portata d’acqua e alla distanza del getto. Infine i materiali; se spesso sono di metallo, per armonizzarsi con i pannelli li troviamo anche in materiali come l’ABS.

  2. Flessibile

    Si tratta del tubo che collega il doccino al corpo principale; ovviamente, maggiore la qualità, maggiore la comodità nel lavarsi. Valutate quindi la lunghezza, che sia sufficiente, e i materiali, per la comodità e la flessibilità; inoltre, attenzione all’attacco, sia al corpo centrale che al doccino. Un occhio anche all’aggraffatura, ossia alla copertura in metallo sul tubo centrale in plastica/gomma.

    Pannello Colonna Doccia Termostatica In Acciaio Con Miscelatore E Doccino Saturnia
  3. Pannello o Barra verticale

    Come prima cosa, verificate che tutti gli attacchi siano in linea con la parete; avere un pannello o una colonna doccia di design, e non poterlo sistemare, sarebbe quantomeno fastidioso no? In seguito, valutate le dimensioni, il materiali (acciaio o ABS), colore e design. Si tratta dell’elemento più impattante dal punto di vista visivo; fate attenzione alle scelte di stile.

  4. Miscelatore e Rubinetteria

    Esistono essenzialmente due tipologie di miscelatori per le colonne doccia: quello meccanico e quello termostatico. Valutate la frequenza d’uso (magari è per un bagno secondario), il sistema idraulico e anche quello elettrico e, ovviamente, le vostre abitudini personali. Normalmente, un miscelatore termostatico ha una resa migliore, e un controllo più preciso sulla temperatura dell’acqua. Scelto il miscelatore, dipende la selezione della rubinetteria; normalmente, per quanto sia legata anche a questioni tecniche, risulta essere più una scelta estetica, possibilmente in linea con il sistema intero.

    Pannello Colonna Doccia In Acciaio Con Miscelatore Idromassaggio Cascata Doccino Monticelli
  5. Altri Optional

    Ci sono diversi optional che le colonne e i pannelli doccia di oggi offrono. La maggior parte sono piccoli lussi per rendere l’esperienza doccia più piacevole; altri invece diventano nel tempo indispensabili. Parliamo ad esempio di bocchette idromassaggio, che sparano l’acqua con forte pressione per massaggiare varie zone del corpo; altri ugelli separati, ad esempio a cascata, a pioggia, o uno inferiore per i piedi. Luci LED per la cromoterapia, o uno schermo LCD per il controllo del miscelatore termostatico; alcuni modelli poi presentano anche casse Bluetooth o radio incorporata.

Bonus Pulizia!

Come per la manutenzione di piscine o vasche da bagno, idromassaggio e no, anche la colonna doccia ha bisogno di esser pulita e controllata con attenzione e costanza. Non solo per una questione igienica; nemico numero uno di ogni bagno e rubinetto è il famigerato calcare, rovina di ugelli e docce.

Ecco tre consigli fondamentali per combatterlo, e mantenere sempre al meglio la vostra colonna doccia o pannello:

  • non cercate rimedi miracolosi: acqua e sapone, o anche acqua e aceto sono perfetti per la pulizia della rubinetteria e delle parti in metallo (o metallizate);
  • evitate i detergenti acidi, perché contro il calcare si annullano e rischiano, a lungo andare, di rovinare anche i sanitari. Optate piuttosto per detergenti specifici contro il calcare stesso;
  • senza esagerare con gli acquisti, i pannelli e le superfici in ABS si puliscono tranquillamente con acqua tiepida e detergente neutro. L’importante è asciugare subito dopo, per evitare aloni e segni di gocce.

Qualche altro dubbio? No? Tanto meglio! Fate subito un giro nella sezione del nostro catalogo, per scegliere la Colonna Doccia o Pannello Doccia perfetto e dare un tocco di classe (e funzionalità estrema) al vostro bagno!

Colonna doccia esterna da giardino soffione doccetta lavapiedi Stintino
Colonna doccia esterna giardino soffione doccetta miscelatore piscina Pula
Colonna doccia giardino piscina esterno miscelatore soffione doccetta Chia
Doccia giardino piscina acciaio doccetta doppio miscelatore Budoni
Doccia piscina giardino interno design acciaio doccetta lavapiedi Bosa
Doccia interno esterno giardino piscina doccetta doppio miscelatore Alghero
Pannello colonna doccia miscelatore soffione cascata doccino Rapolano
Pannello colonna doccia miscelatore soffione 4 idrogetti doccino Bormio