Home Kayak e Canoe Gonfiabili: la Guida all’acquisto

Kayak e Canoe Gonfiabili: la Guida all’acquisto

Prepararsi per le vacanze al mare, al lago o al fiume significa sopratutto pensare al divertimento. Scopriamo insieme come scegliere un articolo indispensabile.

Kayak e Canoe Gonfiabili sono tra i protagonisti assoluti delle spiaggiate più divertenti. Come li scegliamo al meglio? Semplice: con la Guida all’acquisto di ProduceShop!

Quando programmiamo le nostre vacanze al mare, al lago o al fiume, il primo pensiero va (giustamente) a lettini, ombrelloni, asciugamani e merenda. C’è da dire, però, che anche il divertimento occupa un posto importante; come possiamo evitare di lasciarlo da parte? Semplicissimo: procuratevi kayak e canoe gonfiabili, e avrete assicurata qualche ora di relax sportivo e divertente.

Il problema, però, è sempre lo stesso, ossia come scegliere i migliori. Anche oggi, ProduceShop viene in vostro aiuto con una nuova guida all’acquisto completa. Vediamo allora caratteristiche importanti e i modelli migliori, e prepariamoci a pagaiare senza sosta!

Kayak Canoa Gonfiabile Bestway 65077 Lite Rapid X2 Hydro-Force Per 2 Persone

Che differenza c’è tra Kayak e Canoa?

Anche se i due termini oggi sono pressoché intercambiabili, esistono delle piccole differenze tra questi due tipi di natante. Premesse: sono differenze minime che, nel settore dei gonfiabili, non vanno a influire sull’uso. Diciamo che avete modo di scegliere in base al gusto personale, ma entrambe le esperienze saranno divertenti e complete.

Di base, un kayak è un tipo di canoa. Non una generica quindi, ma un gruppo specifico.
Una canoa ha, normalmente, un ponte scoperto; questo permette all’utente di remare non solo seduto, ma anche in ginocchio. Se la remata risulta più agevole, c’è da dire che si tende, comunque, a imbarcare più acqua. Un kayak, invece, ha una struttura chiusa, con un “ponte” che copre le gambe e fa sì che questo venga, in pratica, indossato. Altra differenza è la pagaia, doppia e lunga per il kayak, due pagaie piccole divise per la canoa. Questo fa si che cambino quindi modalità e postura di remata, distribuzione del peso, ritmi e velocità.

Abbiamo poi canotti e gommoncini, che sono tendenzialmente adatti a più persone e a postura libera. Le dimensioni e la forma cambiano e, spesso, è possibile aggiungere un piccolo motore elettrico per traversate più lunghe.

Canoa Kayak Gonfiabile Intex 68307 Explorer K2

Perché optare per un modello gonfiabile?

Se molti sportivi professionisti prediligono i modelli solidi, c’è da dire che per le vacanze, e per un’attività di svago, i gonfiabili sono senza dubbio la soluzione migliore.

Tra i tanti motivi per preferirli come compagni di viaggio, vi citiamo i più importanti:

  • Spazio: trattandosi di prodotti da gonfiare e montare all’uso, va da sé che non avremo bisogno di un garage specifico o un posto barca da noleggiare annualmente. Una volta sgonfiati, possono tranquillamente essere riposti in una scatola;
  • Peso: parliamo di oggetti che raramente superano qualche chilogrammo di peso, sia sgonfi che già pronti. Nulla a che vedere con l’imponenza relativa anche di una piccola barca in vetroresina;
  • Trasporto: a differenza dei rimorchi necessari a portare una barca, un pattino, un gommone fisso, i nostri gonfiabili possono essere tranquillamente riposti in una sacca; sacca che, normalmente, viene offerta con il gonfiabile stesso all’acquisto;
  • Costo: a differenza dei “fratelli maggiori” non gonfiabili, questi kayak e queste canoe hanno dei costi decisamente più abbordabili. Stesso discorso per quanto riguarda eventuali interventi di riparazione o recupero, che potete fare anche da soli.

E se dopo la lettura della guida tecnica volete approfondire l’argomento, ricordate di dare un’occhiata alla nostra Top 5 dei modelli migliori!

Come scegliere Kayak e Canoe Gonfiabili?

  1. Materiali

    La scelta di un kayak in base ai materiali è molto importante, perché è la qualità di questi a garantirne durata, resistenza e prestazioni. Tra i materiali più utilizzati ci sono sicuramente il PVC e vari derivati che garantiscono, grazie alla composizione chimica e allo spessore, altissima resistenza e durabilità. Anche nylon e altri sintetici sono presi in considerazione, anche se meno. Infine, molto modelli presentano una copertura in sintetico vellutato, che però richiede più tempo per asciugarsi.

  2. Dimensioni

    La dimensione principale da prendere in considerazione è la lunghezza; in base a questa, e alla tipologia di kayak o canoa gonfiabile, cambia il modello finale. Normalmente, specie per i modelli da 2, parliamo di almeno 360cm di lunghezza; nulla vieta di andare oltre, per questione di comodità. Idem per la larghezza, che deve essere agevole durante le traversate.

    Molto interessante è il fatto che, dato che si parla di modelli gonfiabili, queste dimensioni non andranno a impedirci di spostarli con facilità, visto che una volta chiusi occuperano lo spazio di uno zaino o di un piccolo portabagagli.

    Kayak Canoa Gonfiabile Bestway Hydro-Force Cove Champion 65115
  3. Posti

    Il numero di posti sul vostro kayak gonfiabile dipende essenzialmente da voi: viaggiatori solitari o amanti della pagaiata con chiacchiera? In base alle vostre abitudini, optate quindi per un kayak o una canoa a uno o due posti, se non addirittura modelli da 3. Se invece siete una comitiva, probabilmente dovete dirigervi verso prodotti più adeguati, come canotti e gommoni.

  4. Design

    Anche qui, il gusto personale è la prima direttrice. Pensate a colori e forme più congeniali, magari da abbinare ad altri articoli da mare che avete (ombrellone, lettino, asciugami o, perché no, costume da bagno e zaini). La maggior parte dei marchi oggi offre infinite possibilità, dalle tinte fluo più sgargianti a interessanti pattern camouflage e militari, fino al classico monocolore. Anche la forma può cambiare, privilegiando la lunghezza a scapito della larghezza, o viceversa, ma sempre con una ratio sulle corrette misure.

    Kayak Gonfiabile Bestway 65097 Hydro-Force Portacanna Koracle
  5. Attrezzatura

    Qui possiamo dividere in due sottocategorie: gli accessori indispensabili e i plus. Se tra i primi abbiamo sicuramente remi, pagaie, pompe di gonfiaggio e gli zaini per portare il kayak o la canoa una volta sgonfiati, i secondi hanno come limite solo la nostra immaginazione. Parliamo quindi di leash (cavi di sicurezza), portaborse, tendalini, teli di copertura, supporti per action camera, sedili supplementari, motorini elettrici (per canotti e gommoni).

  6. Budget

    Dato che si tratta di prodotti che, verosimilmente, vorremmo usare per più di una stagione, cerchiamo di calcolare con cura il budget. Senza dubbio affidarsi a un rivenditore come ProduceShop, che riesce a garantire il prezzo migliore anche sui grandi marchi è un plus; non pensate però solo al risparmio assoluto. Calcolate quindi la qualità, da intendersi come durata e come occhio alla sicurezza, in modo da garantirvi un articolo perfetto sotto ogni punto di vista.

    In generale, stando tra i 130 e i 250€ potete portare a casa un kayak gonfiabile, una canoa o un canotto di ottima qualità, e affidandovi a marchi storici e sicuri come Intex e Bestway.

    Kayak Canoa Gonfiabile 2 Posti Intex 68309 Excursion Pro K2

Aria di mare e acqua fresca vi aspettano! Scegliete subito il vostro nuovo Kayak, Canoa o Canotto gonfiabile, e preparatevi a un’estate di adrenalina e divertimento.

Kayak gonfiabile Bestway 65097 Hydro-Force portacanna Koracle
Kayak canoa gonfiabile Bestway Hydro-Force Cove Champion 65115
Kayak canoa gonfiabile Bestway Hydro-Force Ventura 65118
Canotto Gommone Bestway 65001 Voyager 500 3 Posti Pesca Fiume Mare
Canoa Kayak Gonfiabile Bestway Ventura 65052 Hydro-Force 2 Posti
Canoa Bestway 65051 Voyager 300 Hydro-Force Gommone 2 Posti Gonfiabile
Kayak Canoa Gonfiabile Bestway 65077 Lite Rapid x2 Hydro-Force Per 2 Persone
Kayak Canoa Gonfiabile 2 Posti Intex 68309 Excursion Pro K2