Home Lampade Antizanzare e Zanzariere elettriche: come sceglierle con ProduceShop

Lampade Antizanzare e Zanzariere elettriche: come sceglierle con ProduceShop

Volete godervi il fresco in giardino, ma un continuo ronzio non vi dà pace? Scopriamo insieme a ProduceShop la soluzione migliore.

Che siano per casa o per gli esterni, le Lampade Antizanzare sono tra le soluzioni migliori per evitare spiacevoli compagnie. Leggiamo insieme la guida per sceglierle al meglio.

Specialmente durante le stagioni più calde, zanzare, mosche e tanti altri insetti possono disturbare il nostro riposo. Che si tratti di ronzii, punture o fastidiosi voli intorno alle orecchie, poco importa; a casa e in giardino, se non pure nei nostri locali, sarebbe sempre meglio evitare certi fastidi. Ecco che entrano in gioco allora le lampade antizanzare: un aiuto tecnologico per un problema vecchio come il mondo.

Chiamate anche zanzariere elettriche o elettroinsetticidi, si tratta di dispositivi magici; con l’aiuto di un sistema luminoso o ad aspirazione, ci liberano presto da compagnie indesiderate, per farci godere il fresco del cortile o la calma della nostra camera.

Come le scegliamo al meglio? Semplicissimo: seguendo la guida all’acquisto di ProduceShop.
Scopriamo allora insieme curiosità, dettagli e consigli tecnici e pratici prima di andare dritti al nostro catalogo completo!

Lampada Insetticida Zanzariera Elettrica Interno Esterno Mosche Zanzare Cri-Cri 40W

Cosa sono?

Sfatiamo un primo mito: non sono solo utili, possono essere anche belle.

Di base, si tratta di dispositivi elettrici che attirano mosche, zanzare, falene e altri insetti per poterli neutralizzare. Se fino a poco tempo fa si trattava di grosse macchine dall’aspetto molto industriale, semplice e sgraziato, oggi per fortuna siamo andati oltre; il mercato offre modelli dal design ricercato, che possano integrarsi perfettamente anche con gli ambienti più eleganti, senza dover risultare nel classico “pugno nell’occhio“.

Le tipologie più comuni sono essenzialmente tre:

  • lampade antizanzare classiche: dette anche elettroinsetticidi o zanzariere elettriche, in cui l’insetto viene attirato con la luce e neutralizzato da una lampada incandescente o una griglia elettrica;
  • trappole per mosche e zanzare ad aspirazione: con o senza una luce ad attirare gli animali, l’azione neutralizzante viene effettuata da una ventola, che attira l’insetto e lo sminuzza con le pale affilate;
  • zanzariere a carta collante: anche qui, l’insetto viene attirato da luce od odori specifici, e rimane incollato a una striscia collante appositamente sistemata e intercambiabile.

Uno dei vantaggi principali, ricordate, è quello di non dover ricorrere a soluzioni chimiche, come zampironi o candele, che a lungo andare possono diventare fastidiosi, quando non pure dannosi, per la salute.

Zanzariera A Carta Collante Mosche Elettroinsetticida Esterni Casa MO-PLIK 20W

Come si scelgono le Lampade Antizanzare e le Zanzariere Elettriche?

  1. Tipologia

    Come abbiamo visto prima, esistono diverse tipologie di lampade antizanzare; di base, la scelta dipende dalle vostre esigenze, ma anche da quella che ritenete essere la soluzione migliore per l’ambiente in cui volete sistemarla. Valutate in base al design, sicuramente, ma anche al rumore che il modello specifico può generare, o alla comodità di pulizia e manutenzione. In generale, tutti dispongono di un cassetto per raccogliere gli insetti da disporre in seguito.

  2. Ambiente

    La prima discriminante è il fatto che vada sistemata all’interno o all’esterno; nel primo caso, cercate di valutare modelli a basso rumore e luminosità, nel secondo caso potete rimanere un po’ più larghi. Inoltre, incaso vogliate metterle in giardino, o accanto alla porta (sempre all’esterno), o in un patio, controllate che siano in possesso delle certificazioni di resistenza a acqua e polvere, nello specifico IP55, IP65 e IPX4.

    Zanzariera Elettrica Anti Mosche Elettroinsetticida Esterni Casa 6W Cri-Cri Domestic
  3. Copertura

    Ogni modello di elettroinsetticida o lampade antizanzare ha una copertura specifica (in mq); questo significa che se, per esempio, dovete mantenere un ambiente sereno in una stanza di 20mq, non andrà certo bene una zanzariera elettrica la cui azione è tarata su 10mq. La copertura, sempre indicata nella scheda o sulla scatola, dipende da diversi fattori; la dimensione della lampada (larghezza per lunghezza), la potenza delle lampade o della ventola, la capacità di immagazzinamento di insetti da disporre. In caso di modelli a batteria, valutate anche l’autonomia; questa, man mano che si scarica, potrebbe ridurre sensibilmente la superficie d’azione della zanzariera.

  4. Consumo e alimentazione

    Per i modelli con cavo, che quindi dipendono dalla rete elettrica, controllate sia i consumi che l’alimentazione. Va da sé che modelli più grandi e performanti richiederanno consumi più sostenuti, mentre quelli pensati per ambienti più piccoli saranno certamente più orientati verso il risparmio energetico, per quanto in generale, con le tecnologie odierne, anche nei modelli top si trovano soluzioni più eco-friendly.

    Per quanto riguarda l’alimentazione, nella maggior parte dei casi si tratta di modelli che richiedono la corrente elettrica a cui attaccarsi. Esistono, tuttavia, modelli a ricarica o a batterie, che però devono risentire del rischio di scarica o, in generale, di una discontinuità nelle prestazioni, motivo per cui ci sentiamo di consigliarvi quelli a spina.

    Catturainsetti Ad Aspirazione Zanzariera Mosche Esterni Casa MO-LIGHT LED
  5. Altre funzioni

    Ci sono alcuni piccoli “plus” che diverse lampade antizanzare spesso presentano. Questi possono rendere l’esperienza di utilizzo più semplice, quando non addirittura agevolare la pulizia e la manutenzione degli stessi. Alcuni modelli, oltre al classico dispender per disporre degli insetti catturati, hanno anche vani per bustine di recupero. Altri dispongono di luci UV per sterilizzare gli insetti acchiappati, in modo da eliminare ogni traccia di germi e batteri al momento della pulizia. Alcuni, infine, sono disegnati in modo da rendere meno fastidiosa, se non più piacevole, l’illuminazione della stanza, utilizzando lampade progettate e scelte adeguatamente.

  6. Budget

    Un’attenzione particolare dev’essere riservata al preventivo che vi fissate. Normalmente, acchiappainsetti troppo economici denotano standard qualitativi decisamente bassi, se non addirittura delle vere e proprie fregature. Un prezzo più sostenuto, ma sempre in un range di risparmio, è sinonimo di alta qualità dei materiali e di manifattura Made in Italy; questo è il motivo per cui ProduceShop ha selezionato solo i modelli migliori, al prezzo più interessante del web, ma con un occhio particolare alla durata e alla resistenza.

    Elettroinsetticida Ad Aspirazione Zanzariera Elettrica Trappola Mosche MOONLED

Lo sentite? Esatto: niente più fastidiosi ronzii intorno. Preparatevi a godervi le vacanze con calma e relax, scegliendo subito una delle nostre Lampade Antizanzare, Zanzariere Elettriche ed Elettroinsetticidi!

Catturainsetti ad Aspirazione Zanzare Esterni Interni Insectivoro Grigio Germicida
Catturainsetti ad Aspirazione Trappola Mosche Zanzare Esterni Interni Insectivoro Blu
Elettroinsetticida ad Aspirazione Zanzariera Elettrica Trappola Mosche MOONLED
Catturainsetti ad Aspirazione Zanzariera Mosche Esterni Casa MO-LIGHT LED
Catturainsetti a Carta Collante Zanzariera Mosche Esterni Casa MO-FLY
Zanzariera a Carta Collante Mosche Elettroinsetticida Esterni Casa MO-PLIK 20W
Lampada Insetticida Zanzariera Elettrica Interno Esterno Mosche Cri-Cri PCL 80W
Lampada Insetticida Zanzariera Elettrica Interno Esterno Mosche Zanzare Cri-Cri 40W