Home Guida all’acquisto: come scegliere il Camino a Bioetanolo

Guida all’acquisto: come scegliere il Camino a Bioetanolo

Le giornate iniziano a farsi più fredde e il desiderio di rimanere al caldo, tra le mura domestiche, si fa più forte. 

Un Camino a Bioetanolo vi aiuta a creare il giusto ambiente all’interno della casa, regalandovi uno spazio in cui è piacevole trascorrere il tempo.

Bioetanolo liquido confezione 12 flaconi da 1 litro Ecoflame
Set 9 legnetti in ceramica legna decorativa per camino a bioetanolo
Set 24 pietre decorative sassi bianchi per camino a bioetanolo biocamino
Bruciatore per camino a bioetanolo interno esterno 1,5 lt acciaio inox

Inizia la stagione più fredda; se cioccolata calda, plaid e belle letture non bastano a riscaldare l’ambiente, un piccolo “aiutino” non sarebbe certo male. Per scegliere un camino a bioetanolo ideale per le vostre esigenze, avete bisogno di conoscere quelle che sono le caratteristiche da considerare con attenzione in fase di acquisto

Con i consigli di ProduceShop, potrete concedervi la migliore soluzione per la vostra abitazione, studio o ufficio. Scoprite con noi come potete dare quel tocco di personalità in più ai vostri ambienti, godendo anche di quel tepore che, in inverno, regala un’avvolgente sensazione di comfort.

Camino A Bioetanolo Da Incasso Parete Moderno Vetro Nero Acciaio Pechino

Quale camino a bioetanolo scegliere?

Esistono varie tipologie di camini a bioetanolo e ognuna presenta diversi punti forti. Per valutare quale sia la migliore scelta che potrete fare, abbiamo pensato di proporvi una lista grazie alla quale capire la versatile praticità offerta dall’uso di un elemento d’arredo come questo. Un camino a bioetanolo può essere posto tanto in un’abitazione quanto all’interno di un ufficio; per prima cosa, è ovviamente necessario capire quale sia il modello più consono allo spazio in cui si desidera sistemarlo. Anche il combustibile utilizzato, l’etanolo, si presenta come un prodotto che non rappresenta un problema dal punto di vista ecologico. Di conseguenza, un caminetto come questo si può sfruttare senza potenziali problematiche in qualunque stanza.

I diversi tipi di caminetto a bioetanolo che possiamo trovare:
  • Camino a bioetanolo da terra (o da pavimento): questo tipo di caminetto si può appoggiare direttamente a terra e ricorda, in un certo senso, i camini tradizionali. Il vantaggio, però, è che non ha una canna fumaria come quello classico!
  • Camino a bioetanolo da tavolo: si presenta come la soluzione più pratica da utilizzare negli interni, poiché si può appoggiare su tutte le superfici (una mensola, un tavolo o un mobile). Si presenta spesso con un design a cilindro o rettangolare con vetro temperato che consente di diffondere il calore in maniera omogenea. È un caminetto che, all’occorrenza, può essere sistemato anche in verande per creare la giusta atmosfera, donando un po’ di calore intorno alla tavola;
  • Camino a bioetanolo da incasso: per questo tipo di caminetto è necessario poter sfruttare una nicchia nel muro; è qui che potremo incassare in maniera sicura il camino. In questo modo, solo la cornice rimarrà all’esterno della parete, mentre il resto del camino rimane a filo con il muro;
  • Camino a bioetanolo da parete: sono quei camini che si possono appendere alla parete di qualunque stanza; dall’area giorno alla camera da letto, sono caratterizzati da dimensioni ridotte. Anche in questo caso, il design è contraddistinto da una forma rettangolare.

Per alcuni modelli di camino a bioetanolo è possibile aggiungere degli elementi decorativi, come i legnetti o lo pietre che ovviamente non bruciano, ma ricreano quell’effetto autentico della combustione tipica del classico caminetto.

Camino A Bioetanolo Con Cornice Bianca Stile Classico Da Terra Clinton

Come scegliere il camino a bioetanolo?

Bruciatore 4,5 lt per camino a bioetanolo biocamino da incasso
Bruciatore da incasso in acciaio inox per camino a bioetanolo 7 lt
Bruciatore per camino a bioetanolo da incasso 1,7 lt in acciaio inox
Caminetto a bioetanolo interno esterno da tavolo fiamma tornado Tolosa

L’acquisto di un camino a bioetanolo da terra o da incasso va sempre fatto tenendo conto di altri aspetti tecnici che rivestono altrettanta importanza. Le caratteristiche che possono aiutarvi a scegliere meglio il camino a bioetanolo sono diverse e, qui di seguito, ve le proponiamo per offrirvi un consiglio utile a individuare il miglior modello da installare o sistemare nella vostra abitazione.

  1. Materiali

    In commercio si possono trovare camini a bioetanolo realizzati in acciaio, un materiale che resiste alle temperature elevate prodotte dalla fiamma viva. Le pareti del camino, invece, possono essere in MDF (pannelli di fibra a media densità), oppure, in varie essenze di legno. Il camino a bioetanolo è contraddistinto quasi sempre da un vetro temperato, che impedisce la fuoriuscita del fuoco e resiste alle alte temperature.

  2. Bruciatore

    nei “modelli di base”, il bruciatore è piccolo e singolo, mentre in quelli più complessi e grandi, il bruciatore (di maggiori dimensioni) è del tipo a doppio strato. Al di sotto di questo elemento del caminetto a bioetanolo, vi è un serbatoio dove si va a caricare il combustibile per il corretto funzionamento.

    Camino A Bioetanolo Da Parete Moderno Con Vetro Temperato Vienna
  3. Dimensioni

    Proprio come nel caso dei bruciatori, anche le dimensioni di un camino possono variare. Sono disponibili prodotti piccoli da poggiare a terra che occupano poco spazio (tra i 70/80 centimetri circa), ma anche modelli più sofisticati e grandi che possono addirittura occupare più di 1,2 metri. In funzione delle dimensioni del camino che sceglierete, potrete ottenere maggiore calore, scaldando tutti gli angoli della vostra camera.

  4. Potenza

    Questo parametro deve essere analizzato a seconda della stanza in cui desiderate collocare il vostro caminetto a bioetanolo. Per ogni 10 metri quadrati si suggerisce 1 kW. Di conseguenza, se le vostre stanze sono in media da 20 mq, allora ne avrete bisogno un modello da 2 kW. Ricordatevi, comunque, che non dovrete mai sopravvalutare eccessivamente la capacità di riscaldamento di questi caminetti. Gli stessi possono donare un po’ di calore e creare il giusto ambiente, ma non si possono mai considerare come sostituti integrali al classico impianto di riscaldamento.

    Camino A Bioetanolo Moderno Con Cornice Da Parete Incasso Lucca Nero
Bonus: come installiamo un camino a bioetanolo?

A differenza di un classico camino, quello a bioetanolo non porta la problematica dell’installazione di una canna fumaria. Questo elemento, che incide in maniera importante a livello di pulizia e ha tutta una serie di prescrizioni tecniche, non è presente con un camino bioetanolo da terra o da incasso. Un altro evidente vantaggio è dato dal fatto di non dover richiedere permessi speciali per l’installazione e il montaggio, come pure, l’assenza di perdite di calore causate appunto dalla canna fumaria.

Il camino a bioetanolo è un prodotto davvero innovativo, facile anche da spostare, che potrete sistemare in qualunque camera della vostra casa. Non è richiesto l’intervento di un professionista per la sua installazione (nel caso dei modelli più semplici). Potrete occuparvi anche dell’installazione di un camino a incasso: vi basterà calcolare correttamente la scanalatura per inserire il vostro caminetto! In questo modo, potrete riscaldare ogni angolo delle vostre stanze e dell’ufficio con un bell’elemento d’arredo.

Ora sapete come scegliere un Camino a Bioetanolo? Bene fatevi ispirare dal catalogo di ProduceShop. Date charme, classe, e un tocco di calore in più alle vostre stanze!

Camino a bioetanolo da tavolo per interno esterno a cilindro Marsiglia
Camino a bioetanolo da parete moderno con vetro temperato Vienna
Camino a bioetanolo da parete biocamino con cornice nera moderna Tokyo
Camino a bioetanolo da incasso parete ecologico con vetro Livorno Nero