Home Benefici del Triciclo per Bambini

Benefici del Triciclo per Bambini

Avere a che fare con un gioco tanto classico da aver sconfitto lo scorrere del tempo è una gran fortuna. Vediamo insieme a ProduceShop perché.

Un Triciclo per bambini è ben più di un semplice giocattolo: è un vero e proprio aiuto nella crescita.

Triciclo per bambini con sedile regolabile cestino portaoggetti Bip Bip
Triciclo per bambini con maniglia a spinta cestino portaoggetti Speedy
Passeggino triciclo bambini seggiolino girevole 3in1 pedali spinta Lally
Triciclo 4 ruote senza pedali bicicletta per bambini Dopey

Quando si sceglie di fare un acquisto per i propri bambini, la prima cosa da valutare sono eventuali rischi e vantaggi; questo per evitare incidenti, o che i piccoli si facciano male. Inoltre, potendo scegliere un giocattolo o un articolo che rappresenta anche uno strumento di crescita e sviluppo, è sempre meglio optare per questa soluzione. Il triciclo per bambini ad esempio, negli anni, è rimasto tra i prodotti più importanti per loro; non solo un semplice mezzo di trasporto/giocattolo (e in alcuni casi anche un supporto per le mamme e i papà), quanto un sistema completo e fondamentale per lo sviluppo di tante capacità.

ProduceShop, che offre modelli e tipologie di tricicli diversi, vuole raccontarvi in questo articolo quali sono i benefici nell’averne uno, e perché abbiamo deciso di ampliare il nostro catalogo in questa direzione. A voi rimarrà solo la scelta del modello più carino!

Triciclo Per Bambini Con Maniglia A Spinta Cestino Portaoggetti Speedy

Il triciclo: un po’ d’informazioni

Per triciclo intendiamo normalmente un mezzo che va su tre ruote, che vuol dire tante cose. Abbiamo infatti tricicli a motore, tricicli meccanici, tricicli elettrici e tricicli a trazione umana.

Questi ultimi, divisi in tricicli per adulti e per bambini, sono quelli che interessano noi in questo articolo (o perlomeno i secondi). Ci sono diversi tipi di tricicli per adulti: i trike, ossia delle bici su tre ruote, più comode, i velomobili, ossia trike con carenatura, i tripattini (ibridi tra monopattino e triciclo) e gli handbike, utilizzati per svago o per competizioni paraciclistiche da persone con handicap.

Quelli per bambini sono molto più semplici da catalogare: con pedali o senza pedali. Se proprio vogliamo essere molto specifici, abbiamo anche i passeggini/triciclo, che sono un ibrido tra le due categorie, e i tricicli assistiti; questi ultimi sono dei classici tricicli, che presentano una maniglia allungata che consente ai genitori di spingerli.

Triciclo Per Bambini Con Sedile Regolabile Cestino Portaoggetti Bip Bip

Quando è meglio prenderlo?

Ovviamente, come quando in generale si parla di giocattoli, non esiste un’età specifica.

In base all’altezza del bambino, e alla fascia d’età (o fase della crescita) in cui si trova, si può scegliere un tipo di triciclo o un altro. Diciamo che una prima discriminante può essere il periodo in cui il bambino o la bambina inizia a camminare; questo affinché il bebè sviluppi una maggiore confidenza con la nuova modalità di spostamento, si abitui a stare “più in alto“, migliori coordinazione ed equilibrio.

Per un primo approccio, un triciclo senza pedali è l’ideale; i movimenti della pedalata potrebbero essere ancora difficoltosi in questa fase, mentre un richiamo alla camminata sarà più naturale. In seguito, mamma e papà potrebbero seguire le prime pedalate, magari servendosi di un triciclo assistito, sostituito da un passeggino/triciclo per le passeggiate più lunghe.

Infine, optare per un primo triciclo autonomo, che potrebbe alternarsi all’uso di una bici senza pedali (balance bike), sarà la chiusura di questo percorso evolutivo.

Passeggino Triciclo Bambini Seggiolino Girevole 3in1 Pedali Spinta Lally

I vantaggi e benefici

Possiamo ora valutare il perché: perché li abbiamo scelti per il nostro catalogo, perché dovreste regalarli (ai vostri bimbi o ai figli di parenti e amici). I vantaggi fisici, psicofisici e sociali sono numerosi e, per darvi un esempio, citiamo quelli più immediati e importanti:

  • sviluppo e affinamento delle capacità motorie, generali e specifiche;
  • sviluppo delle capacità di coordinazione ed equilibrio;
  • consapevolezza aumentata del piccolo nelle proprie capacità:
  • primo approccio con i concetti di velocità e divertimento all’aria aperta;
  • prime relazioni con altri bambini e condivisione;
  • aumento del senso dell’orientamento;
  • aumento considerevole di un senso di autonomia e indipendenza dai genitori;
  • miglioramenti nel funzionamento dell’apparato cardiocircolatorio, respiratorio e muscolare, fondamentale per una crescita sana;
  • miglioramento nell’incanalare le proprie energie, che contribuisce allo sviluppo di metabolismo, qualità del sonno e della sfera attentiva.

Come vedete, i vantaggi e i benefici che derivano da un primo approccio a un Triciclo per Bambini sono diversi. Che ne dite allora? Facciamo un giro sul catalogo ProduceShop per scegliere il modello più adatto ai vostri piccoli?