Home Come pulire il Divano: Tessuto, Similpelle, Sfoderabili e Non sfoderabili

Come pulire il Divano: Tessuto, Similpelle, Sfoderabili e Non sfoderabili

Sembra semplice, ma per tante persone rimane un dubbio; ProduceBlog ha preparato una breve guida proprio per renderlo semplice a tutti.

Pulire il Divano richiede cura e attenzione: una mossa sbagliata, e avremo rovinato un complemento d’arredo fondamentale. Vediamo subito insieme alcuni consigli utili.

Divano da esterno 2 posti design polietilene giardino terrazza Gumball D1
Divano per bambini salotto design moderno Gumball Sofa Junior
Divano 2 posti modulare imbottito sala attesa design moderno Traveller
Divano sala d'attesa 2 posti similpelle design ufficio soggiorno Tabby

Essendo tra gli elementi d’arredo più sfruttati, pulire il divano regolarmente e con cura è un’operazione importante. Non solo da un punto di vista igienico: salvaguardare la bellezza dei tessuti e delle finiture, e mantenere l’adeguata manutenzione, farà in modo di far durare questi arredi quanti più anni possibili, senza doverne comprare uno nuovo a cadenza regolare.

Ok, ma come si pulisce un divano? Bella domanda.
Essendoci tanti tipi di divano, di tessuti, di coperture, la risposta non può essere una sola; per ogni tipo ci sono i metodi adeguati, i prodotti giusti e le cose da non fare. ProduceShop ha riunito in questa veloce e pratica guida i consigli più importanti; cercate di seguirli il più possibile, e sarete sicuri di proteggere e mantenere con cura i vostri divani per tanti anni.

Divano Letto Con Penisola Ad Angolo 3 Posti Smeraldo Per Soggiorni E Salotti

Innanzitutto un’adeguata pulizia quotidiana

Come ogni operazione di manutenzione e pulizia, anche pulire il divano, se fatto regolarmente, diventa più semplice. Proprio come per auto, cucina, bagno, piscina e idromassaggio, o addirittura noi stessi, una pulizia giornaliera facilita le grandi pulizia periodiche. Questo non significa che ogni mattina dobbiamo darci di olio di gomito; bastano poche piccole accortezze per avere un divano sempre pulito e in buone condizioni.

Alcune piccole azioni quotidiane che ci aiutano nel lungo termine:

  • passate l’aspirapolvere, possibilmente con una testina-spazzola o una bocca più stretta, in modo da rimuovere polvere e briciole che si depositano, specialmente in incavi e giunture;
  • un panno elettrostatico aiuta a rimuovere capelli, eventuali peli di animali, e ancora più polvere, che spesso può sfuggire in alcuni punti;
  • un panno morbido leggermente inumidito (non troppo per i divani in velluto o tessuto), per togliere infine piccole macchiette o sporco superficiale.
Divano Letto 3 Posti Similpelle Zaffiro Per Casa E Locali Pubblici Pronto Letto

Tessuto e Microfibra

In questo caso, meglio dividere in due sottocategorie: sfoderabili e non sfoderabili.

Per quanto riguarda i primi la questione è molto semplice: si può tranquillamente togliere il rivestimento e lavarlo in lavatrice (secondo le indicazioni del produttore). In alternativa, se si ha poco tempo, o una lavatrice troppo piccola, si possono portare in una lavanderia. In ogni caso, è il metodo più veloce.

Se invece parliamo di pulire un divano non sfoderabile, la questione è più complessa.
Per quanto riguarda il tessuto, per una buona pulizia possiamo creare un nostro detergente a base di acqua, bicarbonato e olii essenziali di eucalipto; questi, oltre a lasciare un buon profumo, svolgono un’azione decisiva contro gli acari. Per le macchie più ostinate dipende dal tempo; se sono appena fatte, tamponatele subito con del talco per farle asciugare. In caso siano più vecchie, mischiate un litro d’acqua con due cucchiai di ammoniaca e dell’olio essenziale di eucalipto. In alternativa, anche acqua e sapone di Marsiglia, ma facendo attenzione a non scolorire il tessuto (provatelo su un angolo nascosto prima).

Infine, se avete la possibilità di usare una pulitrice a vapore, magari con spazzole, l’azione antibatterica è profonda e assicurata.

Divano In Similpelle 2 Posti Capitonné Chesterfield Design

La microfibra è più semplice da pulire: dopo una buona aspirata, preparate un misto di acqua, aceto e una goccia di detersivo per i piatti. In alternativa, per macchie più blande, un semplice panno umido; in ogni caso, non bagnate eccessivamente il divano.

Pelle e Similpelle

Pulire un divano in pelle può sembrare più facile, ma anche qua è sempre bene prestare la dovuta attenzione; la pelle è un materiale delicato, pregiato e costoso. Rovinarla sarebbe un danno considerevole, a prescindere dal complemento su cui è utilizzata.

Per una pulizia più delicata, sempre dopo aver aspirato briciole, polvere e residui, una buona pelle di daino bagnata, ma che non sia grondante, pulisce già a sufficienza; questo vale anche per l’ecopelle, che è sempre pelle naturale ma lavorata in maniera ecofriendly (ad esempio con scarti di macello). Se si tratta di rimuovere macchie, dell’acqua con un detergente delicato è un’ottima soluzione, sempre con un panno morbido; per i punti intaccati dal tempo, o che iniziano a “sgretolarsi“, applicate della crema idratante (la stessa che usate per il viso!). Il sapone di Marsiglia, infine, è consigliato per le macchie più resistenti.

La similpelle, che è completamente sintetica e di derivazione plastica, è senza dubbio più semplice da pulire. Ciononostante, se applicate le stesse metodologie della pelle classica (nonostante basti un panno umido), il risultato sarà sicuramente migliore.

Divano Letto In Microfibra Effetto Velluto 2 Posti Design Moderno Ametista

Velluto

Molti divani hanno una copertura in velluto o in tessuto effetto velluto; in questi casi non valgono le stesse regole del tessuto classico, ma è meglio applicare delle istruzioni specifiche.

Innanzitutto, fate attenzione se passate l’aspirapolvere, cercando di farlo molto delicatamente. Una spazzolata, con la spazzola adeguata, rispettando i versi del velluto, è la soluzione ideale per rimuovere briciole, polvere e peli. Si tratta di un’operazione più lunga, ma i risultati sono migliori.

Per la pulizia delle macchie, acqua tiepida e aceto; assicuratevi comunque di passare solo delicatamente e superficialmente con un panno, senza impregnare il tessuto. Asciugate poi con un phon a basse temperature e alla giusta distanza, aiutandovi ancora con la spazzola.

Divano Letto 2 Posti Estraibile Design Moderno In Tessuto Porto Rico

Per quanto riguarda le tempistiche, le pulizie profonde sarebbe meglio limitarle a una volta al mese (o a ogni mese e mezzo); in questo modo il divano sarà sempre in ottime condizioni, e non stresserete la copertura e il rivestimento.

Avete segnato tutto? Nessun problema: la guida per Pulire il Divano per ogni tessuto è sempre qui ad aspettarvi sul blog di ProduceShop, insieme a tutte le nostre altre guide per la manutenzione e altri consigli utili!

Copridivano tessuto elasticizzato 3 posti braccioli Wish
Copridivano 2 posti braccioli tessuto elasticizzato Fancy
Divano due posti design per esterno giardino terrazzo moderno For Two
Divano letto 2 posti apertura clic clac design moderno similpelle Neluba Lux